chirurgiaplastica.gif:
nada: Dottor ALIA Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica - Milano - Cagliari - Olbia - Sassari - tel. 02 6671 1656
nada:

nada:

nada:




isaps.jpg:

Chirurgia estetica delle palpebre: Blefaroplastica

Immagini correlate:

Blefaroplastica 1
Blefaroplastica 2
Blefaroplastica 3
Blefaroplastica 4



Articoli correlati:

Chirurgia estetica delle palpebre: Blefaroplastica





Descrizione
La blefaroplastica è un intervento che serve a eliminare le borse sotto gli occhi e l'eccesso di pelle della palpebra superiore che dà all'occhio un aspetto invecchiato e stanco.

Il risultato è un aspetto più rilassato e giovanile di tutta la regione intorno agli occhi.

La blefaroplastica si può fare a qualsiasi età. E' utile per correggere i segni dell'invecchiamento del contorno degli occhi ma può essere eseguita anche in pazienti giovani (dai 20 anni in su) che presentano problemi di natura estetica della regione palpebrale. Se lo si desidera è possibile anche modificare la forma dell'occhio.

Cosa si può correggere con la blefaroplastica?
  • eccesso di pelle sulla palpebra superiore
  • borse sotto gli occhi
  • eccesso di pelle e rughe delle palpebre inferiori
  • occhiaie

Quando fare qualcosa in più
La blefaroplastica in casi particolari può essere associata ad altre procedure. Ad esempio, se l'eccesso di cute sulla palpebra superiore è accompagnato dall'abbassamento del sopracciglio è preferibile eseguire anche un lifting del sopracciglio mentre un miglioramento di rughe particolarmente evidenti può essere ottenuto con un peeling chimico o col laser resurfacing. Il consulto specialistico dal chirurgo plastico è indispensabile per la pianificazione della migliore scelta terapeutica.

L'Intervento
A causa di fattori individuali non è possibile ottenere lo stesso risultato in tutti i pazienti. Così anche la tecnica adottata sarà finalizzata ad ottenere il migliore risultato possibile in una determinata persona.

La blefaroplastica, come tutti gli interventi di chirurgia estetica, viene personalizzata per rispondere alle vostre esigenze e soddisfare in modo realistico le vostre aspettative: perciò, non paragonate mai la vostra situazione e il vostro possibile risultato con quelli di altre persone che conoscete e che sono state sottoposte a interventi simili, magari da altri chirurghi. Il vostro caso è unico e il vostro chirurgo plastico lo tratterà con la tecnica più adeguata (che può essere talvolta completamente diversa da quella usata da un altro per operare la vostra amica).


Palpebra Superiore
Viene praticata una incisione che viene nascosta nella naturale piega della palpebra superiore. Vengono quindi asportati la pelle in eccesso e, se presenti, le borse di grasso.

La cicatrice, situata in un solco naturale, risulta dopo poco tempo praticamente invisibile.

Palpebra Inferiore
Nella maggior parte dei casi non è necessario asportare la pelle così le borse di grasso possono essere eliminate attraverso una incisione praticata dall'interno (transcongiuntivale). Con questa tecnica non ci sono cicatrici esterne di alcun genere.

Negli altri casi l'incisione viene praticata al di sotto delle ciglia inferiori. Viene quindi eliminata la pelle, il muscolo e il grasso in eccesso. Parte del grasso può essere riposizionato per dare all'occhio un aspetto non scavato e più giovanile eliminando così le occhiaie.

Anche la cicatrice inferiore è praticamente invisibile dopo pochi giorni.


Laser e Blefaroplastica
Molti pazienti richiedono una blefaroplastica eseguita col laser perchè credono che non lasci cicatrici evidenti. In realtà l'incisione cutanea non è che la prima fase dell'intervento e, oggi, nella maggior parte dei casi noi preferiamo l'accesso congiuntivale (senza tagliare la pelle). L'uso del laser nella blefaroplastica non offre quindi particolari vantaggi rispetto al normale bisturi a lama e al bisturi elettrico. Le cicatrici sono poco visibili in entrambi i casi. La scelta dipende dalle preferenze del chirurgo e, in molti casi, l'uso del laser è condizionato da esigenze di marketing.

Lipostruttura
In molti casi, con l'invecchiamento, il tessuto adiposo del viso diminuisce e sulla palpebra inferiore possono comparire inestetici solchi noti col nome di occhiaie. Le occhiaie possono essere costituzionali e comparire in giovane età.

Per eliminarle si può ricorrere alla lipostruttura, una delle tecniche più innovative degli ultimi anni. Proposta dal chirurgo americano Coleman, ancora poco conosciuta in italia, si è diffusa nel mondo trovando numerosi seguaci tra cui la nostra equipe.

Con questo tipo di intervento si riempie il solco e si ridà alla regione palpebrale la pienezza e il vigore della giovinezza, innestando del grasso prelevato in altre zone del corpo con una piccola liposuzione. Il grasso viene iniettato in maniera precisa e uniforme con delle microcannule.

Complicanze
Ogni anno migliaia di persone si sottopongono con successo alla chirurgia estetica palpebrale. Tuttavia è necessario conoscere sia i benefici che i rischi di tali interventi. Questi, sebbene molto rari, comprendono l'ematoma, l'infezione e le reazioni all'anestesia.

Per ridurre al minimo il rischi ed evitare le complicanze consigliamo sempre di seguire scrupolosamente le istruzioni pre e post operatorie.

Consenso informato
Prima dell'operazione il/la paziente deve leggere e firmare un consenso informato all'intervento , che viene controfirmato anche dal chirurgo, dove sono descritte tutte le notizie che riguardano l'intervento: modalità, tecnica utilizzata, anestesia, convalescenza, rischi e possibili complicanze. Si tratta di un documento indispensabile ai fini legali, oltre che per evitare eventuali incomprensioni e ridurre così le possibilità di insoddisfazione.

Il Ricovero
La chirurgia estetica palpebrale può essere praticata ambulatoriamente o in regime di Day Hospital: ciò significa che è possibile fare ritorno a casa subito dopo l'intervento o dopo poche ore di osservazione. Intervento "ambulatoriale" non vuole dire eseguito in ambulatorio ma si riferisce al fatto che non è necessario un ricovero; deve però essere praticato in una struttura idonea dotata di una efficiente sala operatoria.

L'Anestesia
L'anestesia è generalmente locale, spesso accompagnata da una sedazione praticata dall'anestesista. In casi particolari o su richiesta del paziente viene praticata l'anestesia generale.

Il Periodo Post Operatorio
Poco dopo l'intervento è possibile fare ritorno a casa dove consigliamo per qualche ora fare degli impacchi con garze bagnate fredde per limitare il gonfiore e alleviare il fastidio. Dopo tre giorni vengono asportati i piccoli punti di sutura. I lividi, se presenti, si risolvono in 7-10 giorni. In questo periodo è consigliabile l'uso di occhiali da sole.

Quanto Dura?
Il risultato è duraturo ma può essere influenzato da fattori ereditari e dallo stile di vita. Le borse di grasso generalmente non ritornano più. Tuttavia la pelle continua ad invecchiare e per 'fermare ulteriormente il tempo' potrebbero essere necessari ulteriori ritocchi o altri interventi come il Lifting.

Quanto Costa ?
Non è possibile stabilire un preventivo dettagliato senza vedere il/la paziente di persona.

Per definire i dettagli (costi, tipo di ricovero e di anestesia) dell'intervento e, soprattutto, per valutare il possibile risultato in rapporto alle aspettative del paziente è sempre indispensabile la "visita preoperatoria".

  chirurgia-plastica.ws - P.IVA 12034450150 - Studio via Copernico 47 - 20125 - Milano - tel. 02 6671 1656
tutti i diritti riservati