chirurgiaplastica.gif:
nada: Dottor ALIA Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica - Milano - Cagliari - Olbia - Sassari - tel. 02 6671 1656
nada:

nada:

nada:




isaps.jpg:
Il chirurgo risponde

Cute delle guance a 'buccia d'arancia'
D: ho 27 anni ed ho sofferto molto di acne cistica che purtroppo mi ha lasciato delle cicatrici in viso. Per attenuarle ho eseguito due laser skin resurfacing a distanza di un anno, uno con laser erbium, l'altro con laser co2 ultrapulsato. I risultati sono stati in generale discreti, ma la cute delle guance è rimasta a 'buccia d'arancia', cioè con delle depressioni molto visibili. Vorrei sapere se e come è possibile rendere la superficie della mia cute uniforme e “riempire” tali depressioni. L'acido ialuronico o altre sostanze apposite prodotte in laboratorio possono essermi d'aiuto? Mi potete cortesemente dare qualche suggerimento?
R: il riempimento delle cicatrici depresse con dei fillers come l'acido ialuronico può essere una soluzione. Bisogna tenere però conto del fatto che gli esiti dell'acne sono appunto cicatrici atrofiche e non rughe e sono perciò meno sensibili al trattamento con i fillers. Inoltre l'acido ialuronico (ma anche gli altri fillers 'superficiali') si riassorbe dopo alcuni mesi e va perciò ripetuto. La cosa migliore da fare è provare a fare un impianto e, con atteggiamento realistico (senza troppe illusioni !), valutare il risultato. Se sarà soddisfatto lo potrà ripetere (spesso dopo sedute ripetute il risultato migliora e rende necessari trattamenti più diradati nel tempo). Se non lo sarà, non farà altre sedute e non avrà speso un capitale.
  chirurgia-plastica.ws - P.IVA 12034450150 - Studio via Copernico 47 - 20125 - Milano - tel. 02 6671 1656
tutti i diritti riservati